MACCHINE E SISTEMI ENERGETICI

Crediti: 
6
Settore scientifico disciplinare: 
MACCHINE A FLUIDO (ING-IND/08)
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Il corso fornisce le conoscenze di base sulla conversione dell'energia nei Sistemi Energetici. Vengono inoltre descritti i tipi e le prestazioni delle macchine a fluido motrici ed operatrici come componenti dei Sistemi Energetici.

Prerequisiti

Fisica Tecnica

Contenuti dell'insegnamento

Fonti energetiche tradizionali e rinnovabili. Impianti a vapore, impianti turbogas e motori endotermici alternativi. Impianti combinati. Cogenerazione. Motori a combustione interna. Macchine motrici e operatrici: architettura, principi di funzionamento e prestazioni. Impianti per la conversione di fonti rinnovabili.

Programma esteso

La richiesta di energia in Italia e nel mondo. Fonti energetiche tradizionali e rinnovabili. Classificazione dei processi di conversione dell’energia primaria.
Equazioni fondamentali: continuità, energia e quantità di moto. Caratteristiche dei fluidi termodinamici.
Cicli e pseudocicli termodinamici.
Impianti motori a vapore: il circuito elementare cicli a vapore saturo e surriscaldato. Generatori di vapore: tipologia; prestazioni; rendimento del generatore di vapore; circolazione; tiraggio.
Impianti motori con turbina a gas: cicli termodinamici elementari con circuito chiuso ed aperto, rendimento e lavoro specifico. Cenni alla rigenerazione.
Motori a combustione interna.
Impianti combinati. Cogenerazione.
Macchine motrici e operatrici.

Bibliografia

Sistemi energetici e macchine a fluido / Giorgio Negri di Montenegro, Michele Bianchi, Antonio Peretto
Bologna: Pitagora, 2009

Macchine a fluido / Vincenzo Dossena et al.
Torino: Città studi, 2015

Metodi didattici

Il corso prevede lo svolgimento di alcune esercitazioni numeriche per esemplificare gli argomenti illustrati durante le lezioni teoriche e fornire le indicazioni riguardanti gli aspetti progettuali dei sistemi energetici

Modalità verifica apprendimento

L'esame è scritto ed è composto da
- un esercizio;
- due domande aperte.

L'esame è passato se l'esercizio è risolto correttamente ed entrambe le domande sono risposte in maniera sufficiente.

Altre informazioni

Si consiglia la frequenza delle lezioni