Tipologia: Corso di Laurea 
Durata: 3 anni
Classe: L-9 - Classe delle lauree in Ingegneria industriale
Crediti: 180
Accesso: Libero
(E' richiesto un test di ingresso orientativo non selettivo)
Doppio Titolo

  • San Marino; Università di San Marino
  • Stati Uniti; New Jersey Institute of Technology
     

LEZIONI II SEMESTRE A.A. 2020/2021

LEZIONI I SEMESTRE A.A. 2020/2021

VIDEO DI PRESENTAZIONE DEL CORSO DI STUDIO

DEPLIANT DEL CORSO DI STUDIO

Dal 18 luglio le immatricolazioni all'Università di Parma
L’Ateneo di Parma al primo posto nella valutazione ANVUR
Il corso

Il corso di laurea in Ingegneria Gestionale ha l'obiettivo di fornire una solida preparazione scientifica di base unitamente ad un panorama delle problematiche tecniche e dei metodi ingegneristici per la soluzione di problemi nel campo professionale dell'ingegneria gestionale. Il livello di competenze conseguito al termine del percorso formativo permette al laureato di inserirsi ed operare nel mondo del lavoro. La preparazione generale fornita consente al laureato di acquisire, anche autonomamente, ulteriori competenze specifiche.
Il corso di laurea ha nel contempo l'essenziale funzione di preparare al corso di laurea magistrale in Ingegneria Gestionale, che fornisce una piu completa ed approfondita competenza sugli argomenti centrali dell'ingegneria gestionale, oltre ad una specializzazione operativa e professionalizzante di alto livello nei settori della gestione aziendale, della gestione delle operations, nella finanza d'azienda e nella gestione dei sistemi produttivi.
Il percorso formativo si articola in semestri nei quali vengono sviluppate in progressione le seguenti principali competenze e abilita, ripartite su 3 curricula: Industriale, Produzione ed Organizzazione.
- al primo anno vengono impartiti gli insegnamenti di base (Analisi matematica A, Fisica generale, Geometria, Chimica) ed introdotte materie caratterizzanti l'ingegneria gestionale (Economia aziendale, Metodi analitici a supporto della produzione) o affini (Diritto amministrativo dell'ingegneria, Internet e multimedia);
- al secondo anno, oltre al completamento delle materie di base (Analisi matematica B o Matematica applicata), l'interesse e rivolto alle discipline caratterizzanti l'ingegneria gestionale e maggiormente applicative (Disegno e tecnologie di produzione, Istituzioni di Economia e Marketing, Principi e applicazioni dell'Ingegneria Elettrica, e, a seconda del curriculum scelto, Fisica tecnica o Organizzazione aziendale e risorse umane);
- il terzo anno e rivolto a discipline applicative e al completamento delle conoscenze necessarie per il proseguimento degli studi nella laurea magistrale. Trovano collocazione gli insegnamenti di: Gestione della produzione, Impianti Industriali, Logistica industriale, Metodi e Modelli per la Gestione, e, a seconda del curriculum, Macchine e Sistemi energetici, Fondamenti di meccanica, Studi di fabbricazione, Metrologia e sensori per l'automazione industriale, Metodi di progettazione virtuale integrata, Sistemi informativi per il management.
Il percorso e completato con le attivita previste dal D.M. 270 e la conoscenza della Lingua straniera, Attivita a scelta, Altre attivita e Prova finale. I risultati dell'apprendimento vengono verificati con esami di profitto ai quali consegue l'assegnazione di un voto, oppure con prove pratiche che si concludono con un giudizio di idoneita, nel rispetto del numero massimo di esami previsto.

  • Tutti
  • Corso di laurea
Dove siamo
ll Diparimento di Ingegneria e Architettura si trova all'interno dell'insediamento universitario comunemente conosciuto come "Campus di via Langhirano", che è situato a circa 4 km dal centro di Parma in direzione di Langhirano e può essere raggiunto nei seguenti modi: In autobus dalla stazione FS. Dalla stazione ferroviaria e dal centro città sono attivi collegamenti frequenti tramite le linee 7, 14 e 21 (quest'ultima escluso il mese di agosto); tragitto 25 min circa. Scendere all'ultima fermata all'interno il Campus. Per maggiori informazioni visitate il sito della TEP, azienda che gestisce il trasporto pubblico di Parma. In auto dal centro di Parma. Seguire le indicazioni per Langhirano. Dopo circa 4 km, al limite dell'abitato di Parma, si incontra una grande rotatoria sovrastata da un viadotto: imboccare sulla destra la via con l'indicazione per l'Università. In auto da Milano o da Bologna (Autostrada A1). Uscire al casello di PARMA. Il Campus è dalla parte opposta della città e si può raggiungere con il seguente percorso: Dopo il casello tenersi sulla destra e seguire le indicazioni per "Tangenziale - SS 9 Via Emilia". Dopo circa 2 km imboccare sulla destra la tangenziale ovest seguendo le indicazioni per Piacenza-Langhirano o Milano. Dopo circa 4 km imboccare sulla destra lo svincolo verso le uscite 10-19 e proseguire sulla tangenziale (sud) per circa 7 km seguendo le indicazioni per Langhirano e l'Università ("U"). Lasciare la tangenziale all'uscita n. 15; alla successiva rotatoria imboccare sulla destra la via con l'indicazione per il Campus. In auto dall'autostrada della Cisa (A15). Uscire al casello di PARMA OVEST e dopo l'uscita EVITARE l'indicazione "Parma" (percorso tortuoso) prendendo invece A DESTRA seguendo l'indicazione "Pontetaro" immettendosi così sulla via Emilia. Proseguire per 4 km fino a una rotonda nei pressi dell'Hotel "Parma e Congressi": imboccare quindi la tangenziale verso Parma. Dopo 2,5 km imboccare sulla destra lo svincolo verso le uscite 10-19 e proseguire sulla tangenziale (sud) per circa 7 km seguendo le indicazioni per Langhirano e l'Università ("U"). Lasciare la tangenziale all'uscita n. 15; alla successiva rotatoria imboccare sulla destra la via con l'indicazione per il Campus.